Chi siamo

Chi siamo

Chi siamo

L’azienda agricola Il Maiseto nasce all’inizio degli anni ’70 a San Carlo Canavese, comune della provincia di Torino a ridosso del parco naturale delle Vaude. Il suo nome (letteralmente “posto del mais”) rimanda alle origini cerealicole delle prime attività produttive avviate da Andrea Buratto, imprenditore agricolo fondatore dell’azienda. La coltivazione del granturco xhamsters infatti trova condizioni ideali nei terreni limosi delle rive del torrente Banna, che lambisce l’area, e la qualità delle sue produzioni rappresenta il primo successo de Il Maiseto.

L’azienda cresce e si consolida e dopo qualche anno crea il primo nucleo del suo allevamento, di cui oggi è azienda leader. I suoi vitelli da carne sono di razza Limousine nostrani e provengono dalla tenuta “La Mandria” della Regione Piemonte. Intorno agli anni 90 l’azienda regionale cessa le attività e Il Maiseto ne acquista parte delle fattrici: la mandria di xvideos vacche Limousines nostrali sale a 80 capi. Il Maiseto controlla ora l’intero ciclo produttivo. Manca solo un punto vendita dedicato. Che arriva nel 1995, grazie alla collaborazione in esclusiva con la macelleria Cavallero di Ciriè. Il Maiseto passa alle attuali 120 fattrici, che garantiscono al punto vendita l’approviggionamento di tre vitelli giovani ogni due settimane.

Il Maiseto, aderente all’Asprocarne, produce autonomamente l’intero fabbisogno alimentare di mais, orzo, soia e fieno per i suoi animali. Parte redtube sui propri terreni, parte su terreni demaniali ottenuti in concessione nel Parco naturale delle Vaude e nel Pre-parco della Mandria. I nuovi spazi coltivati consentono di mantenere il giusto rapporto vacca/ettaro ma anche elevatissimi standard qualitativi del cibo con cui si nutrono i bovini: l’Azienda acquista all’esterno soltanto la crusca e i sali minerali.

Nel 1988 Il Maiseto è una delle prime aziende piemontesi ad aderire alla Legge Regionale 35/88, istituita dagli assessorati alla Sanità e Agricoltura della Regione Piemonte, per consentire agli allevatori aderenti di certificare il loro prodotto. La legge fissa youporn regole precise in merito ad alimentazione, benessere e salute dell’animale, demanda alla Sanità pubblica rigidi controlli sulla certificazione a garanzia del consumatore e introduce sanzioni per i trasgressori. Con la sua istituzione la Regione Piemonte, fin dal 1988, bandisce di fatto le farine animali dal proprio disciplinare. Il loro uso viene di conseguenza perseguito, vengono introdotti i controlli periodici. Nasce allora, nella sostanza, la più grande filiera garantita d’Italia mai esistita.

Il Maiseto è pronto ad accogliervi per farvi conoscere da vicino come vivono i suoi bovini e come si nutrono. Una visita che può rivelarsi interessante e ghiotta di informazioni sia per gli amanti del settore, per i curiosi ma anche per le scolaresche. Basta porno una telefonata per prenotarsi e trascorrere qualche ora a contatto con la natura. Il responsabile Roberto Buratto sarà a disposizione per rispondere a ogni vostra domanda e soddisfare ogni curiosità.